Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo - Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS)

Il corso si ripropone di avviare gli studenti al Teatro tedesco, lungo una direttrice diacronica che va dall'età di Lessing all'Espressionismo, passando per lo Sturm und Drang, il Gesamtkunstwerk wagneriano e le esperienze più significative a cavallo tra Romanticismo e Decadentismo, fino ad arrivare alla vera e propria avanguardia storica espressionista, che feve del Teatro proprio uno dei sui mezzi espressivi cruciali.

Si raccomanda di procurarsi almeno in traduzione i prossimi testi che tratteremo, ovvero Intrigo e amore di Schiller e il Faust di Goethe

Anno accademico: 2016-2017





Anno Accademico 2016-2017


Prof. Renzo GUARDENTI


STORIA DEL TEATRO MODERNO E CONTEMPORANEO


Attore, scena, regia tra Otto e  Novecento


II semestre, 36 ore (6 CFU).

 

La frequenza è obbligatoria per gli studenti iscritti secondo l’ordinamento didattico ex-270.


Per gli studenti del vecchio ordinamento e per gli iscritti secondo l’ordinamento ex-509, la frequenza è fortemente consigliata. 


Gli studenti del vecchio ordinamento e dell’ordinamento ex-509 impossibilitati a frequentare, nonché gli studenti part time potranno sostenere l’esame sulla base dell’apposito programma per non frequentanti. 


Tutti gli studenti sono tenuti a iscriversi al corso utilizzando la piattaforma Moodle (https://e-l.unifi.it/). 


INIZIO DELLE LEZIONI: mercoledì 1 marzo 2017, ore 15. 


ORARIO DELLE LEZIONI: Lunedì, martedì, mercoledì, ore 13-15, aula 8, Dipartimento SAGAS, Via Gino Capponi 9. 


L’attività didattica si svolgerà secondo le seguenti modalità: 


5 CFU saranno erogati mediante 30 ore di lezioni frontali 


1 CFU (corrispondente a 6 ore in presenza) sarà erogato mediante la piattaforma Moodle (https://e-l.unifi.it/), dove saranno depositati materiali del corso 


ORARIO E LUOGO DI RICEVIMENTO: Lunedì ore 15-17, studio n. 3, II piano, Dipartimento SAGAS, Via Gino Capponi 9. 


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL’ESAME


L’esame consisterà in una prova orale. Gli studenti dovranno dimostrare di conoscere il percorso storico di riferimento e di essere in grado di discutere con adeguate capacità critiche documenti (letterari, archivistici, iconografici, audiovisivi), concetti ed eventi relativi alla storia del teatro europeo tra Otto e Novecento, nonché la bibliografia qui di seguito registrata. 


BIBLIOGRAFIA 


Mirella Schino, La nascita della regia teatrale, Roma-Bari, Laterza, 2016.


Bertolt Brecht, Scritti teatrali, Torino, Einaudi, 2001.


Antonin Artaud, Il teatro e il suo doppio, Torino, Einaudi, 2000. 


PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI (solo studenti del vecchio ordinamento,  ordinamento ex-509 e part time) 


Mirella Schino, La nascita della regia teatrale, Roma-Bari, Laterza, 2016.


Bertolt Brecht, Scritti teatrali, Torino, Einaudi, 2001.


Antonin Artaud, Il teatro e il suo doppio, Torino, Einaudi, 2000.


Konstantin S. Stanislavskij, Il lavoro dell’attore sul personaggio, Roma-Bari, Laterza, 201013.


Vsevolod Mejerchol’d, L’attore biomeccanico, Milano, Ubulibri, 2010.





Anno accademico: 2016-2017

Introduzione allo studio del teatro greco in particolare di età classica, con lerrua dello «Ione» di Euripide

Anno accademico: 2016-2017

Teatri veneto-padani del Cinquecento: il teatro di Sabbioneta. Ricognizione e interpretazione


Anno accademico: 2016-2017

Lineamenti di storia dello spettacolo in occidente: luoghi, attori, testi, poetiche, committenti, pubblico dal mondo antico al Novecento

Anno accademico: 2016-2017