Il corso è rivolto a chi intende, ai sensi della legge 3/2012 e del decreto 28 settembre 2014, n. 202, qualificarsi professionalmente come “gestore della crisi”, che svolge la prestazione inerente alla gestione dei procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio del debitore.