Usare Webex con Linux

Webex è supportato nei sistemi Linux se utilizzato tramite il browser (App Web).

Per approfondimenti sulle distribuzioni e versioni supportate e sulle funzionalità disponibili consultare la documentazione di Cisco Webex alla pagina Sistemi operativi e browser supportati dall'app Web.
Alla data del 25/09/2020 risultano supportati Linux (32 bit/64 bit): Ubutuntu 14. x o versioni successive, OpenSuSE 13. x o versioni successive, Fedora 18 o versioni successive, Red Hat 6 o versioni successive e Debian 8. x o versioni successive.

Sono note alcune limitazioni e problemi sul Webex Meetings app Web:

  • In alcune versioni di Linux, gli utenti devono installare e attivare il plug-in "Codec video OpenH264 fornito da Cisco Systems, Inc." per utilizzare le funzionalità video, di chiamata del computer e di condivisione di contenuto in Firefox.
  • La condivisione del contenuto non funziona nelle versioni di Linux che utilizzano Wayland come sistema di gestione della visualizzazione (ad esempio, Fedora 25 e versioni successive), a causa di un problema con l'API di condivisione schermo WebRTC.
  • L'invio e la ricezione di video non funziona in Fedora 28 a causa di un problema con il codec H.264.

Per approfondimenti e aggiornamenti su tali punti consultare Requisiti di sistema di Webex Meetings Suite.

Browser consigliati

  1. Google Chrome (consigliato)
  2. Mozilla Firefox

Per utilizzare Firefox è necessaria una versione aggiornata (non ESR) con plugin CiscoH264 attivo, che in generale risulta attivo per default. Nel caso il video non funzionasse verificarne l'attivazione del plugin (Preferenze --> Estensioni e temi --> Plugin --> "Codec video OpenH264 realizzato da Cisco Systems, Inc."). In caso di assenza del codec Cisco H264 seguire le indicazioni riportate alla pagina ufficiale sui Problemi di ricezione video su Firefox per Linux.


Usare Webex con Moodle: connettore Webex

A prescindere dalla distribuzione utilizzata e dal desktop manager preferito, il connettore è funzionante con le stesse modalità sia su Google Chrome, sia su Mozilla Firefox.

L'utilizzo del connettore Webex da Moodle presenta alcune problematiche di facile risoluzione.
Il connettore deve accedere a Webex App Web, ma nel premere il pulsante Host esso riporta un messaggio relativo al browser non supportato.

Per aggirare il problema si dovrà indicare al connettore di essere in possesso di un browser diverso. A tale scopo si installerà un estensione denominata User-agent switcher, che si occupa di comunicare al connettore il nome di un browser appropriato.

Di seguito si aprirà la Webex App Web, che è ufficialmente supportata su Linux e non dovrebbe presentare problemi.

  1. Utilizzare il connettore con Google Chrome
  2. Utilizzare il connettore con Mozilla Firefox

1. Utilizzare il connettore con Google Chrome


Passo 1: individuare l'estensione

Utilizzare l'estensione "User-Agent Switcher" reperibile direttamente al link: https://chrome.google.com/webstore/detail/user-agent-switcher/clddifkhlkcojbojppdojfeeikdkgiae


Passo 2: aggiungere l'estensione a Chrome

Cliccare sul pulsante "Aggiungi".


e quindi sulla successiva finestra di dialogo sul pulsante "Aggiungi estensione"

Al termine dell'installazione si riceverà un messaggio di conferma e nella schermata di riepilogo successiva comparirà il pulsante "Rimuovi da Google Chrome", che indica l'avvenuta installazione dell'estensione nel browser.



Passo 3: utilizzo dell'estensione

Cliccare sull'icona "tassello puzzle" ubicata in alto a dx del browser.

Nella relativa finestra di dialogo cliccare sul nome dell'estensione: User-Agent Switcher 



Selezionare l'opzione "Microsoft Edge on Windows".


Il browser Chrome simulerà il browser Edge rendendo così possibile l'utilizzo della pulsante HOST nel connettore Webex.


2. Utilizzare il connettore con Mozilla Firefox

Passo 1: individuare l'estensione 

Utilizzare l'estensione "User-agent switcher and manager" reperibile direttamente al link: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/user-agent-string-switcher/


Passo 2: aggiungere l'estensione a Firefox

Cliccare sul pulsante "Aggiungi a Firefox"


e quindi sulla successiva finestra di dialogo sul pulsante "Installa"



Al termine della procedura d'installazione comparirà un messaggio di conferma di conclusione della procedura.


Passo 3: utilizzo dell'estensione

Ad installazione avvenuta comparirà una nuova icona sulla toolbar che precede il menù delle impostazioni

Cliccare sull'icona e selezionare come browser Firefox (versione più recente) e sistema operativo Windows 10, cliccando sul pulsante di conferma Apply (all windows).

L'icona dell'estensione, a scelta avvenuta cambierà colore passando da grigia a colorata . Ricaricare eventualmente la pagina del connettore.

Da questo momento sarà possibile utilizzare il pulsante HOST nel connettore Webex.

Last modified: Monday, 19 April 2021, 1:13 PM