Una riflessione su mani, touchscreen e computer

Una breve riflessione sul fatto che tutti questi dispositivi non sono equivalenti fra loro e, soprattutto, che i più recenti non sostituiscono automaticamente i precedenti. In sintesi: i nuovi mezzi tecnologici non devono sostituire in alcun modo le attività manuali, in particolare la scrittura manuale, il tablet non sostituisce il computer. Né le nuove tecnologie devono essere aprioristicamente rifiutate. E comunque, in tema di tecnologie, il computer è la macchina fondamentale per studiare e lavorare.

Click http://iamarf.ch/labfp/mani.html link to open resource.